28 settembre 2004
Il marketing è sempre più mobile

11) Il CPC (Costo per Contatto) di un SMS è spesso decine di volte inferiore a quello dei tradizionali media, dal momento che non vi è alcuna dispersione.

12) Gli SMS possono essere targhettizzati con decine di variabili, tra cui le più note e utilizzate variabili socio-demografiche (età, sesso, residenza, sino alla via e al numero civico di domicilio).

13) La fase di progettazione di una campagna di mobile advertising può durare anche solo poche ore. Dal momento della decisione di inviare un SMS pubblicitario, con un determinato testo, al momento del ricevimento dello stesso da parte dell'abbonato GSM possono passare anche pochi minuti.

14) Vengono eliminati tutti i costi dei fornitori classici: tipografi, grafici, etc.

15) E' possibile avere un feedback immediato da parte del ricevente e conoscere immediatamente il risultato della campagna promozionale/pubblicitaria.

Perchè allora non fare mobile marketing?

Il motivo è molto semplice; perch╦ la maggior parte dei clienti ultimi, delle agenzie pubblicitarie, delle concessionarie e dei centri media non conoscono la maggior parte dei quindici punti succitati. Il direct marketing, ovverosia il marketing che si rivolge direttamente al potenziale cliente e che non disperde il messaggio pubblicitario su pubblici di centinaia di migliaia di persone, il marketing che predilige il rapporto diretto con il cliente e con il potenziale cliente ╦ sempre più apprezzato dai marketing manager delle aziende, non pi~ solo delle grandi aziende con grande esperienza (anche estera) alle spalle. Il mobile marketing non è che l'amplificazione massima di tutte le caratteristiche che stanno portando ad un'affermazione definitiva del marketing diretto.

Uno strumento nuovo per l'on-line ma anche per l'off-line

Non vi ╦ dubbio che Internet abbia delle caratteristiche di appealing per i marketing manager che sono difficilmente sopravvalutabili; con Internet ╦ possibile infatti raggiungere un target ben preciso, con la logica cost-effective del pay per click. Solo Internet è in grado di fornire i clienti e solo i clienti veramente intenzionati ad acquistare un prodotto o un servizio. Ma Internet ha ancora un limite che solo con gli anni potrř essere definitivamente colmato: la presenza di un sito da promuovere. Il mobile marketing può essere scelto e apprezzato anche da chi non possiede nemmeno una pagina web, come - allo stesso tempo - può essere utilizzato da chi opera solo con una online company. Inoltre, il mobile advertising ha due vantaggi rispetto agli altri sistemi di direct marketing: in primo luogo, gli SMS sono precepiti come il pi~ nuovo sistema di comunicazione oggi esistente e sono favorevolmente accolti soprattuto dai GAAL, i Giovani Adulti Al Lavoro che sono il più grande patrimonio per la maggior parte delle societř off e on-line; in secondo luogo, il telefono cellulare non è ancora, e mai lo sarà, 'ricettacolo' di spamming cos¤ come lo ╦ diventata la nostra casella di posta elettronica negli ultimi anni. I motivi sono due: mandare SMS ha un costo; gli abbonati sono molto più legati alla privacy del proprio numero di telefonia mobile piuttosto che al proprio indirizzo e-mail.

Se non ora, quando?

Per tutto quanto detto sopra, il mobile advertisement non potrà che essere un nuovo grande punto di incontro tra società e clienti nei prossimi mesi e nei prossimi anni. Il timing di questa vera e propria rivoluzione nel mondo della pubblicità dipenderà soltanto dalla sensibilità e dalla lungimiranza di chi deve allocare i budget pubblicitari.


  Pagina: 1 - 2  
SEM | e-mail | design | mobile | banner | guerilla | naming | | affiliaton | strategia | miscellanea | e-commerce | chi siamo | contatti
 

Webmarketingstrategico e' un sito di SitoVivo S.r.l. via Filadelfia 162 - Torino - 011-19705358 - fondato da Federico Riva.